Rilevazione concessioni

Ai sensi della vigente normativa

Si procede alla comunicazione dei dati relativi alle concessioni di beni rilasciate dalle Amministrazioni e in essere nel 2015 (articolo 2, comma 222, periodi undicesimo, dodicesimo, quattordicesimo e quindicesimo della Legge 191/2009 e s.m.i. ).

    1. Il termine per la dichiarazione, che deve essere fatta obbligatoriamente anche in caso negativo, è fissato al 31 gennaio 2017. Per le Amministrazioni inadempienti è prevista la segnalazione alla Corte dei Conti.
  1. Anche per quest’anno non devono essere comunicate le concessioni cimiteriali. A tal fine, per maggior chiarezza, la finalità “Attività di culto e religiose” è stata modificata in “Attività di culto e religiose (no concessioni cimiteriali)”
     
  2. Nella categoria "Altri Beni Demaniali o del Patrimonio Indisponibile" è stato aggiunto l'oggetto "Aeroporti Locali" per consentire la comunicazione delle concessioni rilasciate sugli aeroporti non rientranti nel demanio aeroportuale civile (di competenza di ENAC).

La qualità e la completezza delle informazioni inserite nel Portale Tesoro sono elementi indispensabili affinché le comunicazioni delle Amministrazioni non si esauriscano in un mero adempimento ma si traducano in uno strumento di conoscenza del patrimonio pubblico. Il Dipartimento del Tesoro è costantemente impegnato a sviluppare funzionalità per monitorare e migliorare la qualità dei dati, ma è evidente che la riuscita del Progetto è determinata soprattutto dall’impegno e dal contributo di ogni singolo Utente delle oltre 11.000 Amministrazioni coinvolte.

Il comune di Porte non ha situazioni concessorie in atto nell’anno 2016

Traduttore Automatico

Italian English French

Galleria Fotografica

Link utili

Area Riservata